1-6 OTTOBRE 2021, SAN PIETROBURGO

675

14N.I.C.E. 2021 –New Italian Cinema Events
San Pietroburgo1-6 Ottobre -Cinema RODINA
Il Nuovo Cinema Italiano e tante novità

La 28.esima edizione del Festiva N.I.C.E. 2021 -New Italian Cinema Events, che si svolgerà dal 1al6 ottobre 2021a San Pietroburgo, ritorna al suo puntuale appuntamento annuale con nuovi obiettivi da perseguire: l’esigenza di offrire un cinema che sia sempre più veicolo di tutte le diversità, anche culturali, senza dimenticare la missione principale del N.I.C.E. di raccontare il Nuovo Cinema Italiano.

Film, fiction, cortometraggi e documentari rappresentano la ricca rassegna di opere dei registi emergenti, selezionati e intercettati dal N.I.C.E., anche grazie alla sua esperienza internazionale e trentennale. Un vero e proprio caleidoscopio di storie sulla vita e la cultura d’Italia.

In virtù di uno spirito sempre più innovativo e attento alle realtà che lo circondano, N.I.C.E. dimostra di essere aperto ad accogliere le produzioni più eterogenee. Da alcune realtà incentrate su diritti di genere e diritti sociali (in collaborazione con CinematograFica e Cospe Onlus) si arriva a promuovere una trilogia sperimentale e spirituale sulla filosofia dell’attorialità. Si tratta di un saggio, incarnazione della teoria dell’Attore Costitutivo, di cui lo stesso regista è autore.

Ad arricchire la già vasta programmazione del festival non poteva mancare una sezione di approfondimento dedicata a Cinema e Musica, con due lungometraggi simbolo di artiche hanno storicamente seguito unpercorso parallelo.

APERTURA del Festival  N.I.C.E. 2021 -New Italian Cinema Events

La cerimonia di apertura si svolgerà il 1 OTTOBREalle ore 19.00,nella tradizionale sede del cinema “RODINA”.

“Magari”di Ginevra Elkann, è il film scelto per l’apertura del 28.esimo Festival N.I.C.E. La commedia, “ispirata alle atmosfere dell’infanzia”, racconta la storia di tre bambini che sognano una famiglia unita. Il film, che ha aperto lo scorso anno il Festival di Locarno, è già stato apprezzato dal pubblico dinumerosi festival. Ginevra Elkann, alla sua prima opera,ha“sedotto finanche Hollywood”, ricevendo lo scorso 7 febbraioscorsoil premio Rivelazione dell’anno del “LosAngeles-Italia Film, Fashion and Art Festival”. Nel cast figurano attori di rilievodel panorama cinematografico italiano e internazionale, a partire da Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher.


Il Programma

1 OTTOBRE VENERDÌ

Apertura del Festival
19:00 Cinema RODINA

Non sono io di VALERIO CATALDI, short

Un omaggio ai lavoratori di origine straniera impegnati nell’emergenza Covid19. Da “invasori” erano diventati eroi, ma restano uomini e donne che vivono in Italia e fanno parte di una stessa comunità.

Valerio Cataldi (Roma, 1967), Presidente dell’Associazione Carta di Roma e inviato speciale del TG2. Si occupa di criminalità organizzata, immigrazioni e temi sociali. Negli ultimi dieci anni ha percorso le rotte dei migranti sui confini d’Europa dal Marocco realizzando reportage e documentari che hanno vinto premi internazionali.

19:05 Cinema RODINA

In Her Shoes di MARIA IOVINE short

In un mondo ribaltato in cui le donne ricoprono ruoli di potere e gli uomini si occupano della famiglia, Domenico si racconta alla figlia a partire da un tenero ricordo. Attraverso immagini d’archivio, viene riscritta la Storia e lanciata una sfida.

Maria Iovine (Caserta, 1984). Produttrice e montatrice, laureata all’Università di Salerno. È redattrice per cinema e tv. Ha lavorato come assistente e collaboratrice con Marco Spoletini (montatore di “Gomorra” di Matteo Garrone) e Clelio Benevento (“Mia Madre” di Nanni Moretti).

19:30 Cinema RODINA

Magari (Tutti Insieme) di GINEVRA ELKANN commedia

Alma, Jean e Sebastiano, figli di genitori divorziati, vivono a Parigi nel mondo borghese e strano della loro madre. Arrivano a Roma per far visita al padre Carlo. Nonostante le tensioni, Alma crede che un giorno la sua famiglia sarà di nuovo unita.

Ginevra Elkann (Londra, 1979) è presidentessa di Asmara Films, di Good Films e della Pinacoteca Giovanni & Marella Agnelli a Torino. Ha conseguito un Master in Regia Cinematografica alla London Film School. Il suo cortometraggio “Vado a Messa“ è presentato alla 62ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia


2 OTTOBRE SABATO

16:20 Cinema RODINA

Passione di JOHN TURTURRO documentario musicale

Viaggio in un juke-box, il più grande del mondo: Napoli, scrigno di canzoni e cantanti, musicisti e poeti, personaggi reali e leggendari sono i protagonisti di un film che attraversa una delle metropoli più belle, famose e controverse del mondo.

John Michael Turturro (Brooklyn, 1957) Attore, regista e sceneggiatore statunitense di origine italo-americana. Nella sua carriera ha saputo dimostrare la sua versatilità, lavorando con registi del calibro di Martin Scorsese, Spike Lee, Joel ed Ethan Coen, WoodyAllen, Francesco Rosi e Michael Cimino.

21:00 Cinema RODINA

Glassboy di SAMUELE ROSSI commedia

Pino è un bambino che benchè costretto a vivere nella sua stanza lontano dai pericoli è pieno di vita e voglia di libertà. Sfida i suoi timori e quegli degli altri decidendo di buttarsi nel mondo e dimostrando che può vivere come tutti.

Samuele Rossi (Lucca, 1984) è fondatore della casa di Produzione Cinematografica Echivisivi, membro del Consiglio Direttivo del Festival dei Popoli di Firenze. Regista di lungometraggi e documentari tra cui L’uomo che scriveva sull’acqua (tra i finalisti ai Nastri D’Argento Doc 2017) e Biografia di un amore.


3 OTTOBRE DOMENICA

16:15 Cinema RODINA

Looking for Negroni di FEDERICO MICALI documentario

La storia della nascita di uno dei cocktail più amati al mondo, inventato a Firenze. Il conte Camillo Negroni era solito passare le sue serata al Caffè Casoni, bevendo Vermouth e Bitter Campari: una sera decise di aggiungerci del gin suscitando l’interesse dei presenti.

Federico Micali(Firenze, 1971). Debutta nel 2001 con il documentario Genova Senza Risposte sul G8 di Genova, seguito da Firenze Città Aperta (2002) Nunca Mais (2004), 99 Amaranto (2007) e L’ultima zingarata (2011). Tra gli ultimi lavori: L’Universale.

21:00 Cinema RODINA

Ammore e Malavita -Love and Bullets dei MANETTI BROS commedia, crime, musical

Due mondi distanti destinati a incontrarsi in una lotta senza quartiere tra i vicoli di Napoli e il mare del Golfo. Da una parte Ciro, Rosario, don Vincenzo e donna Maria e dall’altra Fatima, una sognatrice. Tra musica e azione, amore e pallottole.

Manetti Bros Marco (Roma, 1968); Antonio (Roma, 1970) registi, sceneggiatori, produttori cinematograficie direttori della fotografia, italiani, famosi per le loro commedie musicali. Con Ammore e Malavita hanno vinto il David di Donatello per il miglior film nel 2018.


4 OTTOBRE LUNEDÌ

17:20 Cinema RODINA

Fortezza di LUDOVICA ANDÒ / EMILIANO AIELLO drammatico

Tre soldati giungono in un presidio militare solitario. Attendendo un nemico che non verrà, sono combattuti tra la necessità viscerale di dare un senso alla loro permanenza e il resistere al potere che questo luogo ha su di loro.

Ludovica Andò è un’attrice. Tra i lavori più interessanti, la partecipazione al film Il diario di Matilde Manzoni di Lino Capolicchio. Nel 2004 ha lavorato con Daniele Cini per la realizzazione del film Last Food.

Emiliano Aiello (Roma, 1975) è un regista e montatore. Per Sky Arte ha realizzato Opera per Cantalupo, sul lavoro dell’artista Paolo William Tamburella. Tra gli ultimi lavori: Il sogno di Omero,un racconto per immagini dei sogni dei ciechi dalla nascita.

19:25 Cinema RODINA

Looking for Negroni di FEDERICO MICALI documentario

La storia della nascita di uno dei cocktail più amati al mondo, inventato a Firenze. Il conte Camillo Negroni era solito passare le sue serata al Caffè Casoni, bevendo Vermouth e Bitter Campari: una sera decise di aggiungerci del gin suscitando l’interesse dei presenti.

Federico Micali(Firenze, 1971). Debutta nel 2001 con il documentario Genova Senza Risposte sul G8 di Genova, seguito da Firenze Città Aperta (2002) Nunca Mais (2004), 99 Amaranto (2007) e L’ultima zingarata (2011). Tra gli ultimi lavori: L’Universale.


5 OTTOBRE MARTEDÌ

17:00 Cinema RODINA

Trilogia Cinematografica “TRASCENDENZE” di Egidio Carbone Lucifero.

Egidio Carbone Lucifero Drammaturgo e regista napoletano che ha ideato la Teoria dell’Attore Costitutivo, una sperimentazione artistica sulla rappresentazione scenica che fonda la sua ipotesi sulle affinità tra i legami costitutivi della materia inerte derivanti dall’ingegneria e il modo di essere di un personaggio in scena.

Guado. L’essere ribelle di Egidio Carbone Lucifero

Adele è una donna potente che, guidata da Guado, personaggio mascherato che dimora nella Napoli sotterranea di tufo si ribella al senso dell’avere, portandosi, lungo un viaggio fisico e metafisico, a raggiungere quello dell’essere.

Calìgo

Il rapporto tra lo spazio e il tempo è la struttura su cui si basa il film. Tre fasi e tre velocità diverse, più un prologo e un epilogo. Calìgo, ciò che è nascosto, vaga alla ricerca della conoscenza. Un percorso non semplice e un bivio: l’Ovvio o il Dubbio?

Il mistero di Nylon

Ogni dettaglio è un indizio per districarsi nei meandri segnati da un gomitolo, un gomitolo di Arianna o di chi sia,

un gomitolo di luce nato dal buio nel tortuoso percorso dell’esistenza umana. Il mistero della luce scoperto da Nylon nell’oscurità.

19:00 Cinema RODINA

Anja –Real love girl di PAOLO MARTINI, PABLO BENEDETTI thriller psicologico

Andrej è un operario che dopo aver perso il lavoro si imbatte in Anja, un’attrice di film soft porn. Quando la donna sarà rapita Andrej dovrà affrontare un mondo a lui sconosciuto e pericoloso. Avrà solo una notte per ritrovarla e scoprire la verità.

Paolo Martini (Carrara, 1973) Produce cortometraggi e pubblicità. Lavora nel film Tropic of blood di J. Delancer e segue la produzione del film One more time di K. Kosoof. Coproduce il film L’ultima notte di F. Barozzi, presentato al 36° Torino Film Festival e al 40° Festival del Cairo, e vincitore del Golden Dragon Award al Ferrara Film Festival.

Pablo Benedetti (Pescia, 1977). Esordisce con i documentari Gota Roja e L’Uomo Profondo. Fonda con Davide Sordella la 011Films e dirige Corazones de Mujeres, One More Time, Brotherhood in collaborazione con altri registi. Tra i suoi ultimi progetti il film su G. O. Batistuta El Numero Nueve e Firenze Sotto Vetro con Federico M


6 OTTOBRE MERCOLEDÌ

17:20 Cinema RODINA

Роза/Rosa diKATJA COLJA Drammatico

Èla storia di una donna meridionale di sessant’anni, sposata da quaranta con lo sloveno Igor. Il loro legame è sopravvissuto a molti momenti negativi e a diverse tempeste. Una di queste è stata la scomparsa della figlia più giovane, Maja; un dolore incolmabile che ha eretto tra Rosa e Igor una parete invalicabile. Ma una nuova e inaspettata  scoperta ridarà a Rosala forza interiore che le permetterà di prendersi cura non solo di se stessa, ma anche di chi ama. Nel cast Lunetta Savinoe Boris Cavazza.

19:10 Cinema RODINA

Easy Living di ORSO e PETER MIYAKAWA commedia

Le vite di un quattordicenne, un’universitaria e un maestro di tennis, vengono sconvolte dall’incontro con un migrante clandestino. Tutti insieme penseranno a come aiutarlo a superare il confine andando incontro a una serie di peripezie.

Orso Miyakawa(Monaco, 1992) cresce tra Torino, Tokyo e Milano. Ha lavorato a oltre trenta produzioni tra lungometraggi, serie tv, corti e videoclip in Europa, Usa e India. I suoi cortometraggi sono stati presentati in numerosi festival, inclusi Torino e Venezia..

Peter Miyakawa (Monaco, 1995) cresce tra Torino, Tokyo e Milano. Si trasferisce in California e si laurea in cinema e in psicologia alla University of California. Dopo aver lavorato a diversi cortometraggi come regista, sceneggiatore e attore, rientra in Italia


CONTATTI

Emanuela Chiumeo
Media Relation e Promozione N.I.C.E. – New Italian Cinema Events
Ufficio stampa Russia
Watermark Communication Agency
Tel. + 39 335 6311745 (Italy)
Tel. + 7 916 486 75 97 (Russia)
watermarkeg@gmail.com