15 FEBBRAIO 2021, ONLINE

517

Comunicato Stampa

Concorso artistico
Mosca-Roma. 2020.  Riflessi’ / «Москва-Рим. 2020. Отражение

Organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Mosca
in collaborazione con
l’Organizzazione «Anima. Centro di innovazioni culturali»
e l’Associazione di promozione sociale Scuola Maestra attraverso ScuolediRoma.it

Sono esposte in rete all’indirizzo http://contest2020.anima.moscow/#/it/ le 420 opere che partecipano al concorso artistico ‘Mosca-Roma. 2020.  Riflessi’ / «Москва-Рим. 2020. Отражение», organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Mosca, in collaborazione con l’Organizzazione senza scopo di lucro «Anima. Centro di innovazioni culturali» e l’Associazione di promozione sociale Scuola Maestra attraverso ScuolediRoma.it che si avvale del partenariato di RENALIART (Rete Nazionale Licei Artistici).

Il concorso, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Mosca e del Comune di Roma, è stato destinato alle scuole e ai licei artistici situati sul territorio della città di Mosca e della città di Roma e Città Metropolitana di Roma. Nei disegni i giovani artisti russi e italiani interpretano il periodo del lockdown e l’esperienza della pandemia che ha colpito l’intero pianeta. In una galleria virtuale vengono mostrati i lavori di ragazzi e ragazze di 35 scuole artistiche moscovite e 18 licei artistici romani che hanno aderito alla competizione. “Riflessi di immagini, come in uno specchio:  riflessioni su un anno speciale, il 2020. Sono riflessioni sui cambiamenti della vita,  nei rapporti umani, nei legami fra gli individui e gli Stati che si verificano come conseguenza della quarantena e della pandemia che ha sconvolto il mondo. Lo scopo finale del concorso è la diffusione dell’arte figurativa contemporanea, la ricerca e la promozione degli artisti di talento, lo sviluppo delle prospettive della loro ulteriore crescita professionale, il richiamo dell’attenzione pubblica all’istruzione nel campo dell’arte.” ha dichiarato Karen Lawrence Terracciano, ideatrice del concorso con Elisabetta Salvatorelli di Scuolediroma.it e realizzato attraverso il supporto e il contributo di Larisa Paramonova della Fondazione Anima.

La prestigiosa giuria del concorso è composta da Marina Loshak, Direttore del Museo Pushkin di Mosca, Teresa Mavica, Direttore del padiglione russo alla Biennale di Venezia, Daria Pushkova, Direttore dell’Istituto di cultura russo a Roma, Daniela Rizzi, Direttore dell’Istituto di cultura italiano a Mosca e Flaminia Giorda, Dirigente presso il Ministero dell’Istruzione italiano.

L’annuncio dei vincitori del concorso è previsto per il 15 febbraio 2021. I premi sono offerti dal Gruppo FILA e si tratterà di buoni per l’acquisto di prodotti del Gruppo FILA.

Se la situazione epidemiologica sarà favorevole, sarà possibile organizzare una mostra delle opere selezionate presso prestigiosi spazi espositivi situati a Mosca e a Roma.