18 LUGLIO 2017, LAGLIO (CO)

416

OZERO KOMO SUMMER PARTY

A Laglio si è tenuto il party
per il lancio del quindicesimo numero della rivista Ozero Komo, patrocinato da CCIR e FIR.

Il 14 luglio presso l’esclusiva Villa Regina Teodolinda di Laglio, in provincia di Como, si è tenuto il lancio ufficiale del quindicesimo numero della rivista in lingua russa Ozero Komo (www.ozerokomo.com). sotto il patrocinio della Camera di Commercio Italo-Russa e della Fondazione Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia-Russia.

Il giornale, molto seguito e amato dai cittadini russi in Italia, è volto alla promozione delle bellezze e delle eccellenze paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio lariano e dintorni. L’antica città di Como rappresenta infatti ormai da anni una meta privilegiata per i turisti russi.

Sulle pagine dell’ultimo numero della rivista, che per questa occasione si è presentata in una nuova e moderna veste grafica, si possono trovare articoli dedicati a eventi culturali come la Festa del legno di Cantù e Orticolario di Cernobbio, le interviste agli italiani che lavorano con successo in Russia, come l’architetto paesaggista Vittorio Peretto, o ai russi che hanno costruito il proprio business in Italia, come il famoso psicologo Leonid Krol, e tante altre storie da non perdere.

Come ormai da tradizione, Ozero Komo non si è limitato a presentare il nuovo numero ma ha celebrato una vera e propria serata di festa e di unione tra le due culture: quella del Made in Italy, rappresentata dall’azienda lariana “Tu yo” con una sfilata fashion, e quella russa con l’esibizione del soprano Marina Morozova, special guest della serata. Il dress-code dell’evento, “Red passion”, ha omaggiato la copertina dedicata alla pittrice autoctona Milena Tortorelli e al suo Fauno, mentre un allestimento floreale curato dalla scuola di green design Nicol direttamente da Mosca ha fatto da sfondo all’evento.

Per ulteriori informazioni Vi invitiamo a contattare l’indirizzo e-mail: tatiana@ozerokomo.com.
Per leggere le riviste in formato digitale Vi invitiamo a collegarVi al link: www.ozerokomo.info.

 

L’evento si è svolto con il patrocinio di: