25 GIUGNO 2015, MOSCA

269

GRANDE SUCCESSO PER LA SERATA DEDICATA AD EXPO ORGANIZZATA DAL RISTORANTE “SYR”
IN COLLABORAZIONE CON CCIR E CON IL CONTRIBUTO DI UNIONCAMERE

cbib logounioncamere  ccir png  experience

Il ristorante moscovita “SYR” (http://novikovgroup.ru/restaurants/syr/), certificato Ospitalità Italiana, lo scorso 25 giugno ha organizzato con successo una serata con un menù interamente dedicato ad Expo.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Russa e grazie al contributo del Fondo Intercamerale di Intervento di Unioncamere.

L’evento si colloca nell’ambito delle iniziative approntate e promosse da CCIR con il contributo di Unioncamere per la realizzazione del progetto Italian Quality Experience (per maggiori info: www.ccir.it/ccir/29-aprile-2015-mosca/), volto alla promozione ed alla diffusione del certificato Ospitalità Italiana presso i ristoranti italiani in Russia, ma anche della manifestazione Expo e più in generale della filiera agroalimentare italiana in Russia.

menu

Durante la serata si è svolta anche una lotteria a premi, tra i quali è stato messo in palio un biglietto omaggio di ingresso ad Expo.

Scarica il comunicato stampa in lingua russa dell’evento. Visualizza l’archivio fotografico:

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

IMG_0887Informazioni relative al ristorante “Syr”

Indirizzo: Ul. Sadovaya Samotechnaya 16, str. 2, Mosca
Tel.: +7 495 650 7770, +7 495 650 7247
Sito web ristorante: http://novikovgroup.ru/restaurants/syr/
Lo chef: Mirko Zago
Biografia dello Chef: Mirko Zago è lo chef italiano al timone di Syr, uno dei ristoranti italiani più apprezzati della Capitale russa, nonché volto severo dell’edizione russa di Masterchef.
Nasce nel 1971 tra le montagne della Valdaosta. Già all’età di 17 anni inizia la propria carriera di chef, che lo porterà ad operare nelle cucine di numerosi ristoranti noti a livello internazionale. La filosofia di Mirko Zago è semplice: I prodotti devono essere freschi e di qualità, una cucina leggera, non grassa ma sempre e comunque vivace. E’ importante creare l’atmosfera e, attraverso il gusto ed il palato, trasmettere la cultura e la tradizione italiana.