29 SETTEMBRE-2 OTTOBRE 2021, VERONA

86

A SETTEMBRE VA IN SCENA A VERONA
“MARMO+MAC” – la fiera del marmo

Dal 29 settembre al 2 ottobre 2021 presso il centro fieristico VERONAFIERE, si terrà la 56° edizione di Marmo+mac, la Fiera Internazionale del Marmo, Design e Tecnologie.

Marmo+mac è la manifestazione leader mondiale per l’industria del settore litico e ne rappresenta l’intera filiera, dai prodotti grezzi ai semilavorati e finiti, dai macchinari e le tecnologie per la lavorazione alle possibili applicazioni della pietra nell’architettura e nel design.

Marmo+mac è il luogo ideale in cui la qualità e la completezza dell’offerta espositiva si coniugano con il più evoluto know-how nella lavorazione della pietra naturale.

Di seguito si riporta l’elenco dei settori a cui è dedicato il salone fieristico:


L’edizione 2021

Dopo un 2020 che, a causa della pandemia, ha travolto i tradizionali appuntamenti fieristici internazionali e dopo l’edizione digitale organizzata lo scorso anno per cogliere e condividere con la propria community ogni possibile attività di networking, si riparte per organizzare nuovamente la manifestazione fisica.

Si comincia con il lancio della nuova area Marmo+Solutions, il cui obiettivo principale è quello di accompagnare le aziende verso un nuovo progetto espositivo che vede il passaggio dalla presentazione del materiale a quella del prodotto. Il format prevede un’area preallestita, comprensiva di spazio Talk per la presentazione dei progetti, anche da parte di architetti e designer.

A partire dal 2021, inoltre, Veronafiere mette al centro della propria attività Marmomac Plus, il portale di accesso a tutte le iniziative allo scopo di ampliare la Community di Marmomac e sviluppare la promozione e l’incontro dei protagonisti del settore.

Dopo aver completato il tuo profilo online e aver inserito i migliori prodotti, progetti ed eventi della tua azienda, dalla tua area riservata potrai accedere alla registrazione per la fiera fisica.

In continuità con le esperienze passate sul fronte della sperimentazione culturale e architettonica, verrà riproposto The Italian Stone Theatre, il padiglione di Marmomac dedicato all’eccellenza litica italiana. Il tema Time in Stone sarà il medesimo scelto per l’edizione 2020: il tempo è infatti il filo conduttore delle mostre allestite sotto la direzione dei curatori Raffaello Galiotto, Vincenzo Pavan, Giorgio Canale e Paolo Criveller di ADI.

Ad accompagnare la visita delle delegazioni straniere, ma anche come opzione fruibile per tutti gli interessati, prosegue l’attività formativa di Marmomac Academy, che si presenta rinnovata nel format, nei contenuti e nei relatori grazie all’ accordo sottoscritto con lo IUAV di Venezia.

Tornano anche, dopo un anno di assenza, i premi del Best Communicator e l’Icon Award. Marmomac rimane la principale piazza d’incontro mondiale per il settore lapideo e in questa direzione va la riconferma del Piano Straordinario di Incoming in collaborazione con ICE e Confindustria Marmomacchine per il coinvolgimento di oltre duecento operatori ed architetti esteri da portare a Verona, con l’obiettivo primario di consentire alle imprese di approcciare nuovi mercati e di mostrare tutte le potenzialità del prodotto pietra naturale e delle tecnologie correlate.


I numeri dell’edizione 2019

La scorsa edizione ha visto la partecipazione di ben 1.636 espositori: il 62% proveniva da altri Paesi e in tutto le Nazioni rappresentate sono state 60. Anche la composizione del pubblico è stata decisamente internazionale: i visitatori stranieri presenti a Marmo+mac erano il 62% dei 67.928 totali e provenivano da 154 Nazioni.


La Camera di Commercio Italo-Russa porta la Russia in fiera

Anche quest’anno la Camera di Commercio Italo-Russa è stata incaricata di reperire, selezionare ed accompagnare i buyer provenienti dalla Federazione Russa operanti nel settore del marmo.

Per qualsiasi richiesta di chiarimento, scrivere a:
Camera di Commercio Italo-Russa – Ref. Irina Nazarova
E-mail: irina.nazarova@ccir.it – Tel.: +39 02 86995240