50 Anni di CCIR

ringraziamenti50

27 MAGGIO 2014, MOSCA
I 50 ANNI DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-RUSSA

Martedì 27 maggio a Mosca si sono svolte con successo le celebrazioni per i 50 anni di attività della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR), alla presenza di alcuni tra i principali esponenti del mondo istituzionale ed imprenditoriale dei due Paesi.

giub2La CCIR, fondata nel 1964 con il nome di Camera di Commercio Italo-Sovietica, è stata testimone attiva per metà secolo dell’evoluzione dei rapporti istituzionali, economici, commerciali e culturali fra Italia e URSS prima e Federazione Russa dopo. Il suo costante sostegno all’attività degli imprenditori e la prestazione di servizi agli attori economici italiani e russi ne fanno ancora un importante punto di riferimento per chi si trovi ad operare sui mercati dei due Paesi.

In occasione dei suoi primi 50 anni, la CCIR ha convocato a Mosca l’Assemblea Generale dei Soci, invitando i rappresentanti delle oltre 300 aziende sue associate a ratificare quanto deliberato nel corso del Consiglio di Amministrazione tenutosi lo scorso 28 marzo a Milano. La riunione, svoltasi nella Sala Congressi dalla Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa (TPP RF), è stata un’occasione per rivedere il cammino percorso fino ad oggi ed individuare le principali linee guida per il futuro.

giub3Al fine di condividere il traguardo raggiunto ed illustrare a tutti gli interessati le attività in programma nel 2014, l’Assemblea è stata seguita da un convegno pubblico, moderato dal Presidente della CCIR Rosario Alessandrello e dal Presidente della TPP RF Sergey Katyrin. Il convegno si è aperto con la lettura dei saluti offerti per l’occasione dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e dal Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. Dopo le altre formule di apertura ed un discorso del Presidente Alessandrello, che ha ripercorso i 50 anni di storia della Camera, sono intervenuti:

Cesare Maria Ragaglini, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica Italiana nella Federazione Russa;
Alexander Shulghin, Direttore Primo Dipartimento Europeo del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa;
Elena Danilova, Direttore Dipartimento Europa e America del Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa;
Elena Panina, Senatore Duma della Federazione Russa, Presidente Confederazione degli industriali ed imprenditori di Mosca, Consigliere Onorario CCIR;
Paolo Clerici, Presidente Coeclerici S.p.A., Vice Presidente CCIR;
Natela Shengheliya, Presidente Rappresentanza Commerciale della Federazione Russa in Italia, Consigliere Onorario CCIR;
Maurizio Forte, Direttore Agenzia ICE Mosca;
Antonio Fallico, Presidente ZAO Banca Intesa Mosca, Consigliere CCIR;giub4
Ernesto Ferlenghi, Presidente Confindustria Russia;
Vincenzo Trani, Presidente General Invest S.p.A., Vice Presidente CCIR;
Nikolay Gusev, Vice Direttore Generale Expocentre, Consigliere CCIR;
Giuseppe Valenti, Capo Rappresentanza ENI S.p.A. Mosca;
Alexander Khatiashvili, Direttore Progetti Speciali Simple;
Aimone di Savoia Aosta, Direttore Generale OOO Pirelli Tyre Russia, Consigliere CCIR;
Andrey Nikitin, Direttore Generale Agenzia delle Iniziative Strategiche (ASI);giub-ok8
Rustem Zaripov, Direttore Dipartimento Investimenti della ZES di Alabuga.

I relatori hanno dato il loro saluto ai presenti, sottolineando il ruolo svolto dalla Camera in questi anni, illustrando gli stretti rapporti di collaborazione esistenti tra la CCIR e gli enti o aziende da loro rappresentati e auspicando un’interazione altrettanto prolifica tra l’Italia e la Russia negli anni a venire.

S23_3786Nel corso della manifestazione l’Agenzia delle Iniziative Strategiche(ASI), nella persona del Direttore Generale Andrey Nikitin,e la CCIR, nella persona del Presidente Rosario Alessandrello,hanno firmato un accordo di cooperazione con l’obiettivo di sviluppare un clima adatto agli investimenti nella Federazione Russa e nella Repubblica Italiana ed elaborare progetti congiunti che rafforzino i rapporti d’affari tra le business community dei due Paesi.

Al termine del convegno, dopo un cocktail offerto da Bosco a tutti i presenti nella hall della TPP RF, il 50° anniversario delzla CCIR è stato suggellato da un Ricevimento nella splendida cornice della Sala Metropol presso l’omonimo hotel (www.metropol-moscow.ru). L’evento ha visto la partecipazione di oltre 200 invitati tra cui istituzioni italo-russe, sponsor, Soci e collaboratori della Camera, rappresentanti della stampa…

Nel corso del pranzo il Segretario Generale della CCIR Leonora Barbiani ha consegnato personalmente targhe e medaglie commemorative a tutti gli sponsor della manifestazione presenti:

– PLATINUM SPONSOR:
Intesa Sanpaolo;

– GOLD SPONSOR:
Carnelutti / General Invest, Eni, Expocentre, Finmeccanica, Lady & Gentleman City, OKB im. A.S. Yakovleva, Pirelli, Simple, Sojuzpatent, Vneshekonombank, World Trade Center-Moscow;

– SILVER SPONSOR:
Azbuka Vkusa, Coeclerici, Enel, Fiat, Indesit Company, Kerama Marazzi, Techint / Tenova, Ubi Banca;

– TECHNICAL SPONSOR:
Antonini&Faraoni, Bonstrit-Show Room Li-Lu, Cashmere&Silk, Concord, HMS Group, Metropol, Millennium Bank, Nuly&Nuly, Ramo, Società Italia, Transaero Tour.

giub7E’ stata organizzata inoltre una lotteria, che ha coinvolto tutti gli invitati al pranzo di gala ed ha visto l’assegnazione di numerosi premi offerti da: Lady & Gentleman City, Azbuka Vkusa, Transaero Tour, Preferred Hotel Group, Dolce e Salato, Nomination Russia, Costa Smeralda Resort, Hotel W San Pietroburgo.

In occasione dell’Assemblea e del Ricevimento, sono state distribuite anche le copie del libro giub8“50 anni di cooperazione”, realizzato dalla CCIR per commemorare il traguardo raggiunto. Ad una riflessione del Presidente CCIR sull’evoluzione dei rapporti italo-russi e sull’attività della Camera, segue una parte dedicata ai saluti istituzionali e quindi una sezione volta a ripercorrere decennio per decennio la storia della CCIR sullo sfondo delle relazioni italo-russe (testi a cura di Fausta Chiesa e traduzioni a cura di Natalia Stefanati). Il libro si chiude con le presentazioni aziendali dei principali sponsor dell’evento, nonché importanti attori sul mercato italo-russo.

giub9Sempre nell’ambito delle celebrazioni per i suoi 50 anni, la CCIR ha invitato Soci, sponsor ed istituzioni italo-russe a prendere parte a tre concerti organizzati tra il 25 ed il 27 maggio a Mosca dalla Fondazione Pro Musica e Arte Sacra. Il 25 maggio il Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” ha tenuto un concerto presso la Cattedrale dell’Immacolata Concezione, alla presenza di Mons. Paolo Pezzi; il giorno successivo la suggestiva Sala di Vrubel nella Galleria Tretyakov ha ospitato un concerto congiunto del Coro della Galleria e del Coro della Cappella “Sistina”; ed infine il 27 maggio il Coro del Patriarcato di Mosca si è esibito insieme al Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” nella Sala Grande del Conservatorio di Mosca davanti al Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill, per festeggiare il quinto anniversario della sua intronizzazione.


psponsore Visualizza le aziende sponsor dell’evento
pressp Dicono dell’evento
storia Per ripercorrere la nostra storia, visita la pagina del sito ad essa dedicata.
photogalleryp
Visualizza l’archivio fotografico della storia della Camera.
libro Realizzato in occasione delle celebrazioni dei 50 anni di attività della CCIR
contattipù
Per partecipare all’iniziativa, contattare la Referente per il progetto:

Jessica Fusi – E-mail: jessica.fusi@ccir.it – Tel.: 02 86 99 52 40


Marzo 2014

CCIR COMPIE 50 ANNI

Il 2014 si presenta già sulla carta come importante caposaldo nella storia della Camera di Commercio Italo-Russa: taglieremo infatti il traguardo dei 50 anni.
Un momento importante per la nostra associazione, che ha seguito l’evoluzione dei rapporti istituzionali e culturali e accompagnato la crescita delle relazioni commerciali del nostro Paese con l’URSS prima e la Federazione Russa dopo. Pertanto, molte energie saranno impegnate nell’organizzazione di un programma di eventi strategici, che ancora una volta avranno l’obiettivo di rafforzare le relazioni bilaterali tra il nostro paese e la Russia.

MOSCA – 25, 26 E 27 MAGGIO 2014

Le celebrazioni, fissate per il 25, 26 e 27 maggio p.v., si svolgeranno interamente a Mosca.

Tra le iniziative si prevedono:

cccirLavori dell’Assemblea Generale dei Soci della CCIR con formula di Convegno, con interventi istituzionali su tematiche relative alle relazioni italo-russe. Il seminario si terrà la mattina del 27 maggio alle ore 11.30 presso la sede della Camera di Commercio della Federazione Russa.

cccir Concerti di musica sacra:

              Concerto del Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”:
–        25 maggio, ore 20.00, Cattedrale dell’Immacolata Concezione (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili);
Concerti del Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” e del Coro Sinodale del Patriarcato di Mosca:
        26 maggio, ore 19.00, “Sala di Vrubel”, Galleria Tretyakov;
       27 maggio, ore 19.00, Sala Grande del Conservatorio “P.I. Chaykovsky” di Mosca.

Per maggiori informazioni scarica il programma completo in lingua italiana e russa.

Inoltre, per dare la giusta importanza a tale appuntamento, CCIR realizzerà, in collaborazione con la casa editrice RCS Media Group, una pubblicazione volta a ripercorrere la sua storia in questi 50 anni, che l’hanno vista protagonista indiscussa nello sviluppo degli scambi economici, culturali e sociali italo-russi.

 L’anno che avanza si presenta pieno di sfide, e noi siamo pronti ad affrontarle, con la maturità di questi 50 anni di attività, accanto a Voi!