Anno del turismo Italia Russia

MINIturismoA settembre prende avvio ufficialmente l’anno incrociato del Turismo Italia-Russia, sottoscritto lo scorso marzo nell’ambito della Fiera MITT di Mosca per parte italiana dall’allora Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi e per parte russa dal Ministro della Cultura Vladimir Medinski.

Fine ultimo dell’iniziativa è incrementare i flussi turistici dalla Russia verso l’Italia attraverso un piano di comunicazione integrata. Previste dunque numerose attività volte a valorizzare e a diffondere in Russia il prodotto Italia sotto più punti di vista: culturale (mostre, concerti), turistico (presentazione dell’offerta di regioni e di località di villeggiatura), gastronomico (degustazioni), della moda e di tutti quei settori in cui è affermato il Made in Italy. Nella campagna di promozione sarà cruciale anche il ruolo e il supporto da parte delle principali testate giornalistiche, dei media russi e delle piattaforme dei social network. Tra gli enti organizzatori in prima fila l’Ambasciata d’Italia a Mosca, ENIT, in collaborazione con CCIR, ICE Mosca, Regioni, enti locali e altri partner italiani.

In seguito verrà ufficializzata l’agenda degli eventi in programma. Stay tuned!

Secondo gli ultimi dati della Banca d’Italia, dal 2008 al 2012 il flusso di turisti russi in Italia ha sfiorato un aumento medio annuo del 25,2%, passando dai 438.000 turisti del 2008 a 1.050.000 nel 2012. Gli stessi turisti in media lasciano in Italia importi finanziari consistenti, con una spesa totale annua passata dai 567 milioni di euro nel 2008 a 1,2 miliardi del 2012.

AGGIORNAMENTI:


turismo piazza18-19 settembre 2014, Milano: all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Reale, si terrà il I “Forum sul Turismo italo-russo”, organizzato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Ministero della Cultura e del Turismo della Federazione Russa, l’Ambasciata d’Italia a Mosca, il Comune di Milano e il Consolato Generale della Federazione Russa a Milano. L’iniziativa si colloca nell’ambito dell’Anno Incrociato del Turismo 2013-2014.

In apertura del convegno interverranno il Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali e al Turismo della Repubblica Italiana, F. Barracciu, ed il Vice Ministro per la Cultura e il Turismo russo, A. Manilova. Tra le personalità di spicco per parte italiana, segnaliamo la presenza dell’ Ambasciatore d’Italia a Mosca C. Ragaglini, nonché del Presidente della Regione Lombardia R. Maroni, del Sindaco di Milano G. Pisapia e del D.G. Expo 2015 P. Galli. Per parte russa, invece, tra le fila istituzionali figureranno S.Razov, Ambasciatore straordinario e plenipotenziario russo nella Repubblica Italiana, e A.Osaulenko, Vice Presidente dell’Unione dell’Industria Turistica russa.

Seguiranno sessioni tematiche, volte a presentare il territorio ed i “cluster turistici” dei due Paesi, nonchè i servizi di accoglienza offerti agli stranieri. Si parlerà anche del progetto “Russian Friendly”, il decalogo di raccomandazioni sviluppato dall’Ambasciata d’Italia a Mosca insieme ai maggiori tour operator russi, nonché della preziosa opportunità rappresentata da Milano EXPO 2015. Sarà l’occasione per illustrare le potenzialità di investimento nel settore turistico in entrambi i Paesi, nonché per approfondire l’importanza della formazione professionale e universitaria nel campo del management turistico.

Nell’ambito del Forum saranno infine presentati ufficialmente gli strumenti informatici sviluppatidurante l’Anno Incrociato del Turismo: il sito internet www.italiagodturisma.com, il primo ed unico portale web sull’Italia turistica esistente in lingua russa; la newsletter mensile distribuita dall’Ambasciata a più di 1.700 operatori e giornalisti russi del settore del turismo, nonché una appper smartphone sul turismo in Italia.

Per maggiori informazioni, visualizza l’invito all’evento; per effettuare l’iscrizione, invia una mail all’indirizzo TMTI.ForumITRU@comune.milano.it.

Visita il sito www.italiagodturisma.com per aggiornamenti su tutte le iniziative in programma nell’ambito dell’Anno del Turismo Incrociato Italia-Russia 2013-2014.


rosario alessandrelo35-6 Giugno 2014, Milano: presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca si è tenuto il convegno Internazionale “Il turismo italo-russo: nuovi orizzonti conoscitivi, formativi e operativi”.

Al convegno era presente anche CCIR, con un intervento da parte del Presidente Rosario Alessandrello su “Il ruolo del turismo nello sviluppo delle relazioni tra Italia e Russia”.

L’evento, organizzato dall’Università degli Studi di Milano Bicocca in collaborazione con la Russian International Academy for Tourism, ha ottenuto il patrocinio da parte del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, di ENIT, della Fondazione Centro per lo Sviluppo dei Rapporti Italia-Russia, di CCIR nonché dell’Associazione Italia-Russia.

Scarica il rapporto dell’Università di Milano Bicocca sull’interscambio turistico tra Italia e Russia aggiornato al 2014.

Visualizza il video realizzato da LA7 e trasmesso nel TG del 22-06-2014 sul Convegno: TG LA7 CRONACHE (Ora- 14-34-45 Min- 3-50)  (video)

Visualizza l’archivio fotografico dell’evento, gentilmente concesso dall’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Per maggiori informazioni:

–        visita il sito dell’Università degli Studi Milano Bicocca: www.dems.unimib.it;

–        scarica la locandina dell’evento;

–        leggi l’articolo dedicato al convegno sul portale Russian Beyond the Headlines a questo link:


28 – 29 – 30 Maggio 2014, Milano

Giornate di Mosca a Milano

Forum “Mosca – Milano 2014. Sfide, Soluzioni e Prospettive”

282930 maggioIl 29 maggio alle h. 09.00, presso il Convention Center di Palazzo Turati in Via Meravigli 9/b, si terrà il forum d’affari sulla collaborazione “Mosca-Milano 2014. Sfide, Soluzioni e Prospettive” in materia di trasporti, turismo, finanza ed investimenti, costruzioni, moda, sanità, ed industria meccanica.

All’evento, organizzato dal Governo di Mosca in collaborazione con il Comune di Milano in occasione delle Giornate di Mosca a Milano, parteciperà una delegazione del Governo di Mosca composta dal Capo del Dipartimento per le Relazioni Economiche con L’estero, Sergey Cheremin, affiancato dal Presidente della Commissione del Parlamento di Mosca per i Beni Pubblici e lo Sfruttamento dei Terreni, nonchè deputato del Parlamento di Mosca, Oleg Bocharov, e dal Vicepresidente della Camera di commercio e industria a Mosca Suren Vardanyan.

In questa occasione verrà firmato, per la prima volta, un accordo di cooperazione tra le Camere di Commercio e Industria di Mosca e Milano. L’obiettivo è quello di compiere un primo passo verso una stretta collaborazione tra le due regioni in ambito economico, sulla scia di quanto già avvenuto a Roma.

È possibile partecipare agli incontri previa compilazione dell’apposita scheda di partecipazione.

Scarica il programma degli incontri e l’elenco dei partecipanti in lingua italiana ed in lingua russa:

Programma e membri delegazione_it

Programma e membri delegazione_ru


direttore3 febbraio 2014, Milano: presso l’Auditorium Largo Mahler si è svolto con successo il concerto d’apertura dell’Anno del Turismo Italia-Russia.

Per la prima volta a Milano laVerdi ha avuto l’onore di ospitare la prestigiosa Russian National Orchestra (RNO), diretta dal suo fondatore Mikhail Pletnev.

Nata nel 1990, prima orchestra indipendente della Russia, richiesta e acclamata in tutto il mondo fin dalla sua apparizione, la RNO si è esibita dunque in data unica in un concerto straordinario per l’apertura dell’anno del Turismo Italia Russia.

Fascinoso e di forte impatto il programma, con l’esecuzione nella prima parte di serata del Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in Do minore op. 18. di Rachmaninov, e della Sinfonia n. 5 in Mi minore op. 64 di Čajkovskij a seguire.

Al pianoforte il fuoriclasse Roberto Cominati, per un graditissimo ritorno in casa de laVerdi.

Per ulteriori informazioni:

Biografia RNOwww.fondazione-italiarussia.it/wp-content/uploads/2014/01/CS-RNO-3FEB.pdf.

Intervista a Roberto Cominati : www.youtube.com/watch?v=Uk6rY4nvhmk


tourism228 gennaio 2014, Mosca: si è svolta presso l’Ambasciata italiana a Mosca una presentazione dell’Anno del Turismo Italia-Russia, cui hanno preso parte l’Ambasciatore italiano in Russia Cesare Maria Ragaglini, il Direttore della rappresentanza moscovita di ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) Domenico Di Salvo, il Presidente di ATOP (Associazione dei Tour Operator Russi) Maya Lomize e rappresentanti di noti tour operator della Federazione Russa. Ai partecipanti sono stati illustrati alcuni dei risultati raggiunti nel corso dell’Anno Incrociato del Turismo. Sottolineando che la Russia è il Paese che registra il più alto incremento di flussi turistici verso l’Italia, invitiamo a scaricare la presentazione di ENIT in lingua italiana e russa per maggiori informazioni.

Con l’occasione, è stato presentato anche il primo sito web ufficiale in lingua russa e italiana dedicato all’Anno del Turismo:www.italiagodturisma.com. Il sito è stato realizzato dall’Ambasciata in collaborazione con le regioni italiane. Al momento conta 130 pagine, più di 1.000 fotografie ed oltre 60 video con informazioni sulle regioni italiane, le destinazioni turistiche in Italia privilegiate dai russi, i collegamenti aerei tra i due Paesi, le pratiche per l’ottenimento del visto, le manifestazioni legate all’Anno del Turismo e molto altro.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa dell’evento in lingua russa.

Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata all’evento sul sito dell’Ambasciata D’Italia a Mosca.


tourism reunion16 dicembre 2013, Mosca: l’Ambasciatore d’Italia a Mosca, Cesare Maria Ragaglini, e il Vice Ministro della Cultura e del Turismo della Federazione Russa, Alla Manilova, hanno tenuto una conferenza stampa congiunta di presentazione dell’Anno Incrociato del Turismo Italia-Russia.

Per saperne di più, visualizza la pagina dedicata all’evento o leggi il comunicato stampa in lingua italiana e russa.

Visualizza l’archivio fotografico dell’evento.