PRODUZIONE DI PATATE IN RUSSIA

1066

La Russia è al terzo posto nella classifica mondiale dei produttori di patate, al seguito di Cina e India. Solo nel 2012 ha prodotto circa 29,5 milioni di tonnellate di patate. Si prevede che il raccolto del 2013 sarà più contenuto, a causa di una primavera dal clima troppo freddo e piovoso, che ha ritardato la semina. Anche  durante il periodo di raccolta il clima pungente ha provocato non pochi problemi.

Il 13% della produzione locale è realizzata da società agricole, l’8% da aziende agricole private mentre il restante 79% è prodotto dai nuclei familiari negli orti domestici. La produzione di patate è diffusa in tutta la Russia, con concentrazioni nel distretto federale Centrale e della Valle del Volga, per via della presenza di società di trasformazione delle patate e della prossimità ai principali centri urbani.

Essendo un Paese autosufficiente sotto questo profilo, le importazioni del prodotto si mantengono basse, con importatori di patate rappresentati da grandi società di vendita al dettaglio che si concentrano sul servizio ai clienti presenti in grande aree metropolitane come Mosca e San Pietroburgo.

Fonte: Fresh Plaza.it

Tratti da articoli segnalati da Domenico Giordano
Consulente CCIR per il settore agroalimentare