PROGETTO MENTORING

862

Al via il progetto:
“CHAMBER MENTORING FOR INTERNATIONAL GROWTH”
L’esperienza internazionale di una Rete di italici a disposizione delle PMI


La Camera di Commercio Italo-Russa è lieta di annunciare la propria adesione in qualità di partner ufficiale al progetto Chamber Mentoring for International Growth, un’iniziativa promossa da Unioncamere, coordinata da Assocamerestero e realizzata in collaborazione con il sistema camerale italiano e le Camere di Commercio italiane all’estero.

Il progetto offre ad un gruppo selezionato di imprese italiane l’opportunità di beneficiare, gratuitamente, del supporto da parte di un Mentor, ossia un esperto rappresentato da un qualificato manager o da un imprenditore di successo di origini italiane operante all’estero.

Chi è il Mentor?
E’ un soggetto che per esperienza professionale si propone di aiutare altri imprenditori nel percorso di crescita e irrobustimento aiutandoli a rafforzare la propria capacità imprenditoriale e decisionale attraverso un’azione di dialogo e di sostegno (Mentoring).

Chi sono i Mentor scelti per il progetto Chamber Mentoring?
Sono professionisti di origine italiana, vivono e lavorano all’estero e hanno mantenuto contatti professionali e personali con l’Italia che desiderano arricchire ulteriormente tramite il progetto, ricoprono ruoli di responsabilità o sono imprenditori in aziende di servizi o di produzione innovative e presenti sui mercati esteri, hanno esperienze di successo in vari ambiti aziendali – marketing, produzione, comunicazione, sono profondi conoscitori del paese e del mercato in cui operano e provengono da esperienze internazionali, hanno aderito al progetto su base volontaria, spinti unicamente dal desiderio di condividere la loro esperienza a beneficio di un imprenditore o di un manager di un’ impresa italiana aperta allo scambio e al confronto.

Chi sono gli imprenditori e i manager italiani che il progetto Chamber Mentoring intende selezionare?
Sono i futuri Mentee del progetto: ricoprono ruoli decisionali nella loro azienda, stanno affrontando sfide aziendali di internazionalizzazione, di mercato, di sviluppo, di innovazione, hanno voglia di aprirsi ad un confronto alla pari per condividere le loro sfide con un Mentor, vogliono scoprire aspetti specifici del mercato estero in cui il Mentor opera, sono pronti ad apprendere dall’esperienza del Mentor, lavorando assieme ad un concreto piano di sviluppo.

Come si svolgerà il progetto?
Mentor e Mentee dialogheranno a distanza, per 30 ore, in un arco temporale che va da ottobre 2017 a maggio 2018, secondo tempi e modi che, essi stessi, definiranno, con l’obiettivo concreto di definire assieme un piano di lavoro utile all’azienda italiana beneficiaria (l’azienda del Mentee). Un piano di lavoro che potrà riguardare aspetti produttivi, commerciali o organizzativi nel mercato e negli ambiti di cui il mentor è esperto.
Mentor e Mentee collaboreranno nel rispetto di un codice etico condiviso.

Come si può aderire al progetto?
Per aderire al progetto è possibile trasmettere la propria candidatura con il supporto di uno degli oltre 50 enti del sistema camerale italiano partner dell’iniziativa, che sono impegnati nella pre-selezione di un gruppo di manager e imprenditori interessati e motivati, di aziende con apertura internazionale e propensione all’innovazione.

Attenzione!

Si ricorda che le iscrizioni al progetto saranno aperte dal 15 giugno al 21 luglio 2017
La selezione finale delle aziende che beneficeranno dell’attività di mentoring sarà effettuata dai Mentor del territorio estero prescelto, ciascuno dei quali sceglierà l’azienda italiana che intenderà seguire.

Le imprese che saranno scelte verranno informate dall’ente camerale italiano tramite cui avranno inviato la propria candidatura.

Per ulteriori informazioni Vi invitiamo a:
consultare il sito web dedicato all’iniziativa: www.chambermentoring.it

contattare i referenti del progetto della Camera di Commercio Italo-Russa:
Leonora Barbiani – Segretario Generale
E-mail: leonora.barbiani@ccir.it – Tel.: +39 02 86995240

Jessica Fusi – Servizi alle Aziende Associate e Progetti
E-mail: jessica.fusi@ccir.it – Tel.: +39 02 86995240
Annamaria Panebianco – Comunicazione ed Eventi
E-mail: annamaria.panebianco@ccir.it – Tel.: +39 02 86995240


Iniziative organizzate da CCIR nell’ambito del progetto

Evento di Lancio e avvio del progetto nell’ambito dell’Assemblea Generale dei Soci CCIR

Al fine di presentare il progetto Chamber Mentoring for International Growth alla community imprenditoriale italo-russa e alla stampa, CCIR ha organizzato un evento di lancio in data 15 giugno 2017 presso la Sala Pirelli del Palazzo delle Stelline a Milano. L’evento si è svolto in occasione dell’Assemblea Generale dei Soci CCIR, approfittando dell’adunanza degli stakeholder della Camera e di alcuni tra i principali esponenti dell’imprenditoria, delle istituzioni e dei media italo-russi.

La prima parte dell’incontro è stata dedicata all’intervento del noto professore ed editorialista, già Ambasciatore italiano a Mosca, Sergio Romano, sullo stato e sulle prospettive di evoluzione dei rapporti tra Italia e Russia. A seguire i saluti di Marinella Loddo, Direttore di ICE Milano, Nadezhda Smirnova, Primo Console presso il Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, e Igor Karavaev, Rappresentante Commerciale della Federazione Russa in Italia.

La seconda parte dei lavori si è aperta con la presentazione del progetto Chamber Mentoring for International Growth a cura del Segretario Generale CCIR, Leonora Barbiani, la quale ha illustrato gli obiettivi e le modalità di svolgimento dell’attività di mentorship, comunicando anche i singoli profili individuati dalla CCIR e selezionati dal Comitato di Progetto per ricoprire il ruolo di Mentor. Dopo la disamina dei punti all’ordine del giorno su questioni di ordinaria amministrazione della Camera, sono stati programmati gli interventi di alcuni Soci particolarmente attivi nella vita camerale per offrire spunti di discussione e prendere in esame le loro considerazioni a riguardo dei servizi erogati dalla CCIR. A prendere la parola anche Giacomo Zeni, Direttore Amministrativo e Responsabile Internazionalizzazione di Fondital S.p.A., il quale ha potuto fornire una testimonianza relativa alla recente conferma del suo profilo tra i Mentor del progetto Chamber Mentoring for International Growth e condividere con la platea le sue aspettative al riguardo, oltre che allo stato dell’arte dell’esperienza della propria azienda in Russia.

Per maggiori informazioni si rimanda al programma dell’iniziativa, disponibile a questo link.

Organizzazione Seminari informativi in Italia per i Mentee

In relazione alle attività ed iniziative che CCIR intende realizzare nell’ambito del progetto, sono state ad oggi implementate le seguenti azioni:

  • Workshop “E-commerce in Russia – Come sviluppare un progetto e-commerce orientato alla Russia”

Il 13 novembre 2017 a Milano presso la sede della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) si è tenuto il workshop “E-commerce in Russia – Come sviluppare un progetto e-commerce orientato alla Russia. L’evento è stato organizzato dalla CCIR in collaborazione con lo Studio Legale De Berti Jacchia Franchini Forlani.

La giornata di formazione era volta a fornire un’introduzione alle potenzialità del commercio elettronico nella Federazione Russa nonché ad approfondire le modalità e le attività connesse allo sviluppo di un progetto e-commerce orientato alla Russia. L’incontro ha visto la partecipazione di oltre trenta rappresentanti di aziende italiane di piccole e medie dimensioni operanti nel settore moda, agroalimentare, cosmetico e turistico, interessate ad utilizzare il canale dell’e-commerce e a sfruttare le piattaforme più innovative e tecnologiche per estendere il proprio raggio di azione, raggiungendo direttamente i consumatori finali del Made in Italy in Russia. Hanno inoltre partecipato esponenti del mondo della stampa e dell’editoria, che seguono con interesse l’attività della CCIR e gli sviluppi dei rapporti economico-commerciali tra Italia e Russia.

Gli operatori economici intervenuti hanno poi avuto l’opportunità di confrontarsi direttamente tramite incontri one-to-one con gli esperti durante il coffee break, valido momento per fare attività di networking e più in generale di scambio di idee ed esperienze tra gli intervenuti al seminario.

Per maggiori informazioni si invita a scaricare:
– il programma dell’evento, disponibile a questo link;
– la photogallery, disponibile a questo link.

  • Seminario tecnico-formativo “Esportare nell’Unione Economica Eurasiatica: le certificazioni prodotto”

Il 6 febbraio 2018 presso la sede della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) si è tenuto il seminario tecnico-formativo “Esportare nell’unione Economica Eurasiatica: le certificazioni prodotto.”

L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Russa in collaborazione con l’azienda associata Gost Standard Srl, specializzata in rilascio e registrazione dei certificati di conformità TR/TC, EAC, Certificazioni Gost etc.

Si è trattato di un importante incontro di formazione rivolto a tutte le aziende a vocazione produttiva operanti sul mercato russo o dei Paesi CSI, che desiderano ottenere indicazioni utili su come difendersi dalla frodi ed affrontare il percorso certificativo in sicurezza (si stima che solo nel 2017 siano state annullate oltre 600 mila certificazioni accompagnatorie, considerate non idonee all’esportazione).

Per maggiori informazioni si rimanda:

– al programma dettagliato dell’evento, disponibile al link: www.ccir.it/ccir/wp-content/uploads/2016/12/SEMINARIO-Gost-Standard_Programma_it-1.pdf;

– alla photogallery, disponibile al link: www.facebook.com/pg/CCIR.Milano/photos/?tab=album&album_id=940783956085983.

  • Seminario “Le norme sulla tutela del Made in Italy tra ordinamento UE e norme nazionali”

Il 21 marzo 2018 presso la sede della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) si è tenuto il seminario legale “Le norme sulla tutela del Made in Italy tra ordinamento UE e norme nazionali”.

L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Russa in collaborazione con l’azienda associata Logos Avvocati Associati, specializzata in assistenza legale in campo giudiziale e stragiudiziale.

Lo scopo dell’incontro è stato illustrare alle aziende il concetto di made in Italy, ripercorrendo le fasi della procedura di etichettatura del marchio ed analizzando le norme per un suo corretto utilizzo; sono state inoltre approfondite le recenti misure emanate dall’UE per la tutela del marchio dal fenomeno sempre più diffuso dell’Italian sounding.

Per maggiori informazioni si rimanda:

– al programma dettagliato dell’evento, disponibile al link: www.ccir.it/ccir/wp-content/uploads/2018/02/SEMINARIO-Logos-Avvocati-Associati_Programma_it-1.pdf;

– alla photogallery, disponibile al link: www.facebook.com/pg/CCIR.Milano/photos/?tab=album&album_id=964386227059089.

  • Seminario “MAIN LEGAL ASPECTS TO CONSIDER IN MANAGING COMMERCIAL OPERATIONS IN RUSSIA”

L’11 maggio 2018 presso la sede della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) si è tenuto il seminario legale “Main legal aspect to consider in managing commercial operations in Russia”.

L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Russa in collaborazione con lo studio legale LegaLife Diaz Reus (www.lldr.ru), specializzata in servizi di assistenza legale e contabile nel campo dell’internazionalizzazione (diritto societario, commerciale, giuslavoristico, assistenza fiscale e contabile, tutela della proprietà intellettuale etc.).

Lo scopo dell’incontro è stato illustrare alle aziende che effettuano le prime operazioni commerciali con la Russia le principali caratteristiche dei contratti commerciali (distribuzione e compravendita) secondo quanto previsto dal diritto russo, e alle imprese che desiderano valutare una presenza commerciale sul territorio russo, alcuni aspetti fondamentali relativi all’apertura di Uffici di rappresentanza, filiali e controllate russe, alla struttura gestionale ed alla scelta del regime fiscale da adottare.

Per maggiori informazioni si rimanda:

– al programma dettagliato dell’evento, disponibile al link: www.ccir.it/ccir/wp-content/uploads/2017/12/SEMINARIO-Legalife_Programma_en.pdf;
– alla photogallery, disponibile al link: www.facebook.com/pg/CCIR.Milano/photos/?tab=album&album_id=991407054357006.

  •  Cerimonia conclusiva del progetto Chamber Mentoring for International Growth

Il 30 maggio 2018, in occasione dell’Assemblea Generale dei Soci CCIR presso la Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa a Mosca, è stata organizzata la cerimonia conclusiva del progetto Chamber Mentoring for International Growth. Alla presenza di oltre 250 esponenti dell’imprenditoria e delle istituzioni italo-russe, il Segretario Generale CCIR, Leonora Barbiani, ha illustrato gli obiettivi e i risultati dell’attività di mentorship portata avanti dai Mentor selezionati dalla CCIR per assistere le aziende-Mentee nell’approccio al mercato russo.

I Mentor presenti (nella foto, da sinistra a destra: Filippo Fontanesi, Claudio Carioni, Ferdinando Pelazzo, Antonio Piccoli e Giacomo Zeni in compagnia del nostro Segretario Generale Leonora Barbiani) hanno potuto ritirare l’attestato di partecipazione al progetto come segno di riconoscimento per il supporto prestato.

Per maggiori informazioni si invita a scaricare:

– il comunicato stampa dell’evento, disponibile al link: www.ccir.it/ccir/30-maggio-2018-mosca/;
– il programma dell’evento, disponibile al link: www.ccir.it/ccir/wp-content/uploads/2018/03/Programma-Assemblea-pubblica_29.05.2018-NEW.pdf
– la photogallery dell’evento, disponibile al link: www.facebook.com/pg/CCIR.Milano/photos/?tab=album&album_id=1000983436732701.

 

Archivio notizie precedenti
Settembre 2016CCIR ha dato il via alla raccolta di candidature di potenziali mentor da coinvolgere nel progetto Chamber Mentoring for International Growth. […]