Differimento di tasse e contributi per PMI colpite da COVID-19

392

Il Premier della FR, Mikhail Mishustin, ha firmato un decreto che estende il differimento di tasse e contributi per le PMI delle industrie maggiormente colpite dalla diffusione del virus COVID-19.

Resterà in vigore per altri tre mesi il differimento delle tasse, degli anticipi e dei premi assicurativi per le piccole e medie imprese colpite in misura maggiore dalla pandemia, nonché per i singoli imprenditori.

La proposta di sostenere ulteriormente gli imprenditori dei settori colpiti è stata espressa dal presidente Vladimir Putin durante il suo discorso al 12° Forum annuale “Russia Calling!” (29-30 ottobre), secondo il quale non tutte le società hanno avuto modo negli ultimi mesi di ripristinare la proprio situazione economica.

Mikhail Mishustin durante la riunione del governo del 12 novembre ha chiarito che le esenzioni fiscali saranno estese anche per le imprese del settore del turismo e delle attività alberghiera, agli imprenditori che organizzano conferenze e mostre, a quelli che lavorano nel campo della cultura e dello sport, nonché ai rappresentanti dell’industria dell’intrattenimento e della ristorazione.

Fonte: Decreto del 7 novembre 2020 n. 1791 http://government.ru/docs/40841/