SERVIZIO DI RICERCA PARTNER RUSSI

Di seguito riportiamo le modalità di svolgimento e le condizioni del servizio di ricerca partner russi, fornito dalla Camera di Commercio Italo-Russa
L’indagine si articola in due fasi, sotto illustrate.

PRIMA FASE
L’azienda interessata alla ricerca partner trasmette alla Segreteria CCIR il company profile (versione in lingua italiana o inglese), necessariamente compilato in ogni suo campo. Tale documento risulta utile al fine di raccogliere informazioni in merito all’azienda italiana richiedente e all’azienda russa potenziale target.

In proposito, ricordiamo che senza l’analisi preliminare, CCIR non è in grado di dare costi, anche indicativi, del servizio.

Inseguito alla ricezione del company profile compilato, CCIR potrà formulare:

  • una valutazione preliminare delle modalità di approccio al mercato russo (a seconda del settore merceologico e della tipologia di prodotto dell’impresa), che potrebbe avvenire tramite:
  • ricerca di partner russi con invio di un database di contatti*/**
  • organizzazione di una missione imprenditoriale con predisposizione di un’agenda di incontri B2B con potenziali partner in loco;
  • organizzazione della partecipazione ad un evento fieristico in loco.Tale soluzione, nello specifico, prevede la trasmissione per ciascun contatto reperito del:
    – nominativo dell’azienda;
    – indirizzo postale dell’azienda;
    – recapiti telefonici e fax dell’azienda;
    – indirizzi elettronici (sito web e posta elettronica) dell’azienda;
    – nominativo e ruolo del referente dell’azienda;
    – recapiti telefonici e fax del referente;
    – lingue parlate dal referente.

** Ricordiamo inoltre che i contatti forniti si intendono come verificati, ossia con accertamento da parte della nostra Camera che ad ogni nominativo fornito corrisponda effettivamente una persona incaricata di un definito ruolo (es: import manager, CEO, etc.) all’interno di ciascuna aziendarussa presente in elenco.

Ricordiamo che non verranno in alcun modo effettuate attività di promozione dell’azienda italiana richiedente in fase di presa contatto con gli operatori dei quali verranno poi trasmessi i recapiti al Committente. Sarà lo stesso a farsi carico della campagna marketing e di contatto ai potenziali clienti.

  • la stima dei costi e la comunicazione all’azienda dell’offerta tramite l’invio di un preventivo.

Questa prima fase si intende gratuita e permette di offrire all’azienda richiedente la soluzione migliore di scouting al mercato russo.

SECONDA FASE
Se l’offerta risulta consona alle aspettative dell’azienda, che conferma la volontà di richiedere il servizio, l’indagine viene ufficialmente avviata.

Le attività successive risultano a pagamento: l’azienda potrà accedere al servizio tramite invio alla Segreteria CCIR della proposta di servizio firmata e timbrata per accettazione insieme alla copia della contabile del pagamento. L’importo dovuto sarà indicato sul preventivo stesso, predisposto ad hoc da CCIR per l’azienda richiedente.

Tempistiche
Le tempistiche della ricerca variano a partire da 10 giorni lavorativi e oltre e sono indicate sulla proposta di servizio inviata.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria CCIR ai seguenti riferimenti:
Tel.: +39 02 86995240
E-mail: servizi@ccir.it