28 SETTEMBRE – 2 OTTOBRE 2020

171

Nell’ambito del progetto True Italian Taste

è stata incaricata della selezione di operatori russi per la partecipazione a

BUY FOOD TOSCANA 2020

BuyFood Toscana 2020 è un evento B2B organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Firenze e PromoFirenze, per promuovere i prodotti agroalimentari DOP, IGP e Agriqualità della Toscana e la loro conoscenza, sia verso i media che verso gli operatori italiani ed esteri.

L’edizione 2020 si svolgerà secondo un format digitale dal 28 settembre al 2 ottobre 2020.

L’obiettivo della manifestazione è favorire l’incontro tra le imprese toscane (circa 50), selezionate alle condizioni dell’avviso di manifestazione di interesse, e gli operatori commerciali nazionali ed internazionali, anch’essi appositamente selezionati per l’evento e provenienti da mercati target di comprovato interesse, tra importatori, distributori, agenti, Horeca, ecc.

Per l’occasione la CCIR si occuperà della profilazione e della selezione degli operatori dalla Federazione Russa per la partecipazione agli incontri one-to-one con le aziende toscane.

Al fine di mantenere l’opportunità per le imprese toscane di far assaggiare i propri prodotti ai buyer durante l’incontro, verrà data la possibilità alle aziende (quando tecnicamente possibile) di spedire i propri prodotti DOP, IGP o Agriqualità ai buyer con i quali avranno gli incontri, in modo da consentire loro la degustazione guidata del prodotto ed apprezzarne le caratteristiche distintive.

Maggiori informazioni sono disponibili al link https://www.regione.toscana.it/-/buyfood-toscana-2020.


Il progetto True Italian Taste è promosso e finanziato dal Ministero italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e realizzato da Assocamerestero in collaborazione con le Camere di Commercio italiane all’estero, per valorizzare e salvaguardare il prodotto agroalimentare autentico italiano. True Italian Taste è parte del programma “The Extraordinary Italian Taste”.

Per saperne di più: www.ccir.it/progetto-true-italian-taste.