LETTERA DEL SEG. GEN. CCIR AI SOCI

180

LETTERA DEL SEGRETARIO GENERALE STEFANO MAGGI
ALLE AZIENDE ASSOCIATE A CCIR

“Gentile Associato,

il 2022 volge al termine: un anno, senza dubbio, segnato da forti criticità per tutte le aziende della nostra rete.

Con lo scoppio nel mese di febbraio del conflitto russo-ucraino, le relazioni commerciali tra Italia e Russia hanno subìto una forte contrazione dovuto al contesto sanzionatorio, ancora purtroppo in vigore, tra UE e Federazione Russa. Questo ha portato gli operatori economici a rivedere radicalmente il proprio modo di fare business, e ad affrontare il periodo di grandi cambiamenti agendo con cautela e grande spirito di adattamento, cercando di trovare nuove opportunità.

Nonostante il complesso scenario in cui si è trovata ad operare, la Camera di Commercio Italo-Russa ha saputo reagire in modo proattivo a supporto delle aziende della rete, improntando la propria linea d’azione sui valori dell’informazione e della formazione (in quest’ottica si pensi all’intensa e costante attività di aggiornamento dedicata ai Soci in materia di sanzioni e l’organizzazione di un fitto programma di incontri online dedicati al tema)…

Oggi per un’azienda rinnovare la quota associativa alla Camera di Commercio Italo-Russa significa accedere ad un network in grado di offrire tutti gli strumenti per informarsi, capire e saper cogliere le opportunità offerte da entrambi i mercatisupportando le attività strategiche di una piattaforma imprenditoriale storica e autorevole come la nostra Associazione, antenna per eccellenza delle relazioni economico-commerciali tra Italia e Russia…”

CONTINUA A LEGGERE

Stefano Maggi
Segretario Generale @Camera di Commercio Italo-Russa
E-mail: direzione@ccir.it – Tel.: +39 02 86 99 52 40


ALLEGATI
Lettera del Segretario Generale Stefano Maggi ai Soci CCIR
Relazione Attività CCIR 2022
Previsione Attività CCIR 2023
Coordinate bancarie per rinnovo quota associativa