PROROGA STATUS GIURIDICO STRANIERI E APOLIDI IN RUSSIA

992

PROROGA STATUS GIURIDICO DEI CITTADINI STRANIERI E DEGLI APOLIDI NELLA FEDERAZIONE RUSSA

Il Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, ha firmato il 15 dicembre scorso il decreto n.791 che prolunga fino al 15 giugno 2021 le misure temporanee approvate dal decreto del 18 aprile n.274 che regolano lo status giuridico dei cittadini stranieri e degli apolidi nella Federazione Russa in relazione alla situazione determinatasi dalla pandemia di COVID-19.

Vengono quindi sospesi fino al 15 giugno 2021 i termini di validità della residenza temporanea e permanente nella Federazione Russa e della registrazione amministrativa, precedentemente validi fino al 15 dicembre. In conformità con il documento, verrà prolungata in caso di scadenza nel periodo indicato la validità dei documenti di soggiorno temporaneo, incluso il visto, e di soggiorno permanente, incluso il permesso di soggiorno.

Vengono sospesi fino al 15 giugno 2021 i termini di permanenza all’estero per i cittadini stranieri che si trovano al di fuori della Federazione Russa e che sono in possesso di un permesso di soggiorno temporaneo o permesso di soggiorno di lunga durata in Russia o del certificato del partecipante al programma statale di reinsediamento.

In caso di espulsione, deportazione o trasferimento in uno stato straniero in conformità al trattato internazionale della FR sulla riammissione, i cittadini stranieri potranno rimanere nella Federazione Russa per tutta la durata del periodo indicato.

FONTI

Link al decreto: http://publication.pravo.gov.ru/Document/View/0001202012170001