22 GENNAIO 2021, MOSCA – Incontro sul finanziamento di progetti industriali UEE

753

Leggi l’articolo originale in lingua russa sul sito della TPP RF a questo link.

Gli esperti della Camera di Commercio e Industria dei Paesi dell’UEE e della CEE hanno discusso temi di attualità sul finanziamento di progetti industriali congiunti

Photo courtesy of TPP RF

Il 22 gennaio 2021, nell’ambito di una serie di discussioni pubbliche, in concomitanza con l’VIII Congresso della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa (TPP RF), si è tenuta una tavola rotonda tra le Camere dei paesi dell’UEE (Unione Economica Eurasiatica), della Commissione Economica Eurasiatica (CEE) e della Banca Euroasiatica di Sviluppo (EDB) alla quale hanno partecipato imprese industriali interessate al tema: “Misure a sostegno di progetti cooperativi e stimolo alla domanda per i prodotti dell’UEE  – come fornire finanziamenti agevolati per la EDB”.

La sessione è stata moderata da Nikolay Kushnarev, Direttore del Dipartimento di Politica Industriale della CEE. In apertura di riunione, il Direttore ha ringraziato le Camere dei paesi UEE per la loro attiva partecipazione alla preparazione di proposte per lo sviluppo della cooperazione nell’Unione Economica Eurasiatica. Come risultato dell’esame del corrispondente appello consolidato delle Camere degli Stati membri dell’UEE al Presidente del Consiglio della Commissione Economica Eurasiatica Mikhail Myasnikovich, si è deciso di iniziare i lavori sotto gli auspici della Commissione. Il primo punto all’ordine del giorno è stato l’esame delle proposte commerciali del 14 dicembre 2020, presieduto da Artak Kamalyan, membro del Consiglio di Amministrazione del Complesso Agroindustriale, a seguito del quale è stata firmata una risoluzione, in base alla quale si è raggiunto un accordo con la EDB circa l’elaborazione dettagliata congiunta dei meccanismi di sostegno.

La Commissione ha deciso di creare un gruppo di lavoro con lo scopo di elaborare e dettagliare ulteriormente le proposte. I dipartimenti nazionali dei paesi dell’UEE nel campo dell’industria sono stati invitati a collaborare e preparare un elenco di progetti di cooperazione.

Il Vicepresidente della TPP RF Dmitry Kurochkin ha osservato, nel suo discorso, che da luglio 2020, nell’ambito del Consiglio Consultivo delle Camere, è stato possibile formulare proposte concrete circa lo sviluppo dell’integrazione e della cooperazione industriale. Inoltre, si è iniziato a lavorare con specifiche imprese per determinare la loro valutazione dei meccanismi di sostegno proposti e per trovare coloro che sono interessati allo sviluppo di progetti cooperativi.

In seguito, Dmitry Kurochkin ha delineato le principali aree di sostegno. In primo luogo, è estremamente importante prevedere un finanziamento preferenziale dei costi di investimento delle imprese che realizzano progetti di cooperazione, e questo consentirà di creare un vero incentivo alla cooperazione, a dimostrazione del fatto che quest’ultima è un criterio importante per le autorità di regolamentazione. Come sostegno ai progetti di investimento, è anche importante prevedere sussidi per la ricerca e lo sviluppo tecnologico (R&D) al fine di promuovere, prima di tutto, aziende innovative avanzate.

La seconda area chiave si basa sui finanziamenti preferenziali nei mercati dell’UEE a discapito dei fondi EDB delle organizzazioni nazionali di leasing e credito, al fine di ottenere condizioni più favorevoli per l’acquisto di apparecchiature dell’Unione da parte dei consumatori, i quali sosterranno la domanda dei nostri prodotti.

La terza proposta è quella di lanciare una serie di misure di sostegno tramite l’EDB per promuovere prodotti fabbricati congiuntamente nei mercati di paesi terzi, che vanno dai servizi di consulenza, al sostegno di attività espositive e di fiera ed al supporto di progetti di investimento.

Il Vicepresidente Kurochkin ha informato i partecipanti che la TPP RF continua a lavorare attivamente per promuovere l’iniziativa sulla piattaforma nazionale ed è stato ricevuto il supporto del Ministero dell’Industria e del Commercio della Russia. Il 13 gennaio 2021 si è tenuto un incontro tra il Presidente della TPP RF Sergei Katyrin, il Ministro dello Sviluppo Economico della Federazione Russa Maxim Reshetnikov ed il Presidente del Consiglio di Amministrazione della EDB Nikolai Podguzov, durante il quale le proposte della TPP RF sono state sostenute e saranno delineate con la Banca. Si è, inoltre, raggiunto un accordo per supportare le proposte di miglioramento del contesto normativo con un elenco di progetti specifici.

Ulteriori suggerimenti e commenti sono stati espressi dai rappresentanti delle Camere presenti alla riunione, tra cui: il Vicepresidente della Camera di Commercio e Industria della Repubblica di Armenia Karen Ivanov, il Capo del Dipartimento Legale della Camera di Commercio e Industria Bielorussa Vitaly Vabishchevich, il Direttore del Dipartimento dell’Industria Manifatturiera della Camera Nazionale degli Imprenditori della Repubblica del Kazakhstan “Atameken” Zifa Yakupova ed il Capo del Dipartimento dello Sviluppo della Camera di Commercio e Industria della Repubblica del Kirghizistan Rustamzhan Baltabaev. Attualmente le associazioni stanno lavorando con le imprese per valutare l’efficacia e l’adeguatezza delle misure di sostegno proposte e per la ricerca di progetti specifici.

Il Direttore del Reparto Vendite dello stabilimento di Rostselmash Sergey Robchenko ed il Vicedirettore Generale dello stabilimento di trattori AO “Peterburgskiy Traktornyy Zavod” Andrey Efimov hanno presentato progetti specifici di cooperazione con le imprese dei paesi dell’UEE. Per quanto riguarda i meccanismi di sostegno, i rappresentanti dell’industria hanno affermato che il loro supporto dipenderà dalle condizioni di finanziamento specifiche.

I rappresentanti della EDB hanno discusso circa le attuali condizioni di finanziamento e gli strumenti disponibili per l’erogazione di prestiti a condizioni favorevoli.

Gli interventi sono stati commentati dai rappresentanti degli organi statali dei paesi dell’UEE, tra cui: il Capo del Dipartimento di Marketing, Tariffazione e Regolamentazione non tariffaria della Direzione Principale per le Relazioni Economiche Estere del Ministero dell’Industria della Repubblica di Bielorussia Vitaly Prosvirov, il Capo del Dipartimento del Comitato di Stato per l’Industria, l’Energia e l’Uso del sottosuolo della Repubblica del Kirghizistan Shamil Boronchiev, il Vicedirettore del Dipartimento dei Paesi Europei e Nordamericani, della CSI e della Cooperazione Economica Multilaterale del Ministero dell’Industria e del Commercio della Russia Irina Deineko.

A seguito della riunione, si è deciso di proseguire i lavori su base regolare per promuovere le iniziative delle camere dei paesi dell’UEE.

 

Dipartimento per le Relazioni con le Associazioni Imprenditoriali
N. Soldatova