4 GIUGNO 2019, MOSCA

1107

Assemblea Generale dei Soci e Convegno Pubblico
della Camera di Commercio Italo-Russa

 Riuniti a Mosca i principali esponenti delle istituzioni e dell’imprenditoria italo-russe per le celebrazioni del 55°anniversario della CCIR.

E’ Vincenzo Trani il nuovo Presidente alla guida della Camera,
a fianco di Rosario Alessandrello in qualità di Presidente Onorario.

Foto: Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa – TPP

Il 4 giugno a Mosca si è svolta l’Assemblea Generale dei Soci della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR), appuntamento ormai tradizionale nel panorama delle relazioni istituzionali e d’affari tra i due Paesi, ma che quest’anno ha assunto un rilievo particolare in virtù della ricorrenza del 55°dalla costituzione della Camera e del rinnovo delle cariche alla sua guida.

I lavori assembleari si sono tenuti presso il Congress Centre della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa (TPP FR), dopo la riunione a porte chiuse del Consiglio d’Amministrazione. I Soci presenti hanno esaminato i risultati raggiunti dalla Camera nel 2018 e nei primi mesi del 2019, ma soprattutto discusso delle attività in programma e fornito spunti per l’impostazione delle linee guida future; hanno inoltre ratificato i cambiamenti intercorsi nella composizione del CdA, nonché il budget ed il bilancio d’esercizio. Sono state riconfermate le cariche a Milano del Segretario Generale, Leonora Barbiani, e del Vice Segretario Generale, Sergey Kozlov; a Mosca del Direttore Generale, Yury Agapov, e del Direttore, Marisa Florio.

Vincenzo Trani, neo-Presidente CCIR

Terminata l’Assemblea, si è riunito il nuovo Consiglio d’Amministrazione, che ha proposto e nominato Vincenzo Trani quale successore dell’Ing. Alessandrello alla guida della Camera di Commecio Italo-Russa per il prossimo triennio. Presidente e Fondatore di General Invest S.p.A. (Gruppo Mikro Kapital), nonché già Vice Presidente della CCIR, Vincenzo Trani ha convinto tutti e convogliato su di sé le diverse aspettative per il ruolo di dirigente della Camera in quanto imprenditore da 20 anni in Russia ed esperto conoscitore sia del mercato italo-russo sia della realtà camerale, con un network di rilievo in entrambi i Paesi. Per saperne di più sul profilo del nuovo Presidente CCIR clicca qui.

Rosario Alessandrello, Presidente Onorario CCIR

Contestualmente il Consiglio ha conferito a Rosario Alessandrello la carica di Presidente Onorario con parere consultivo e deleghe speciali rilasciate dal nuovo Presidente, in considerazione di tutti gli sforzi compiuti e dei risultati raggiunti durante la sua lunga gestione a capo della CCIR.
Sono stati inoltre nominati o riconfermati i Vice Presidenti: per parte italiana Luigi Pio Scordamaglia, Amministratore Delegato di Inalca S.p.A. (Gruppo Cremonini), e Aimone di Savoia Aosta, Direttore Generale OOO Pirelli Tyre Russia; per parte russa Yury Agapov, Direttore Generale CCIR, Dmitry Kurochkin, Vice Presidente della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa, e Oleg Demchenko, Primo Vice Presidente Irkut PAO e Direttore Generale OKB im. Yakovleva OAO.

Il Congress Centre, gremito di esponenti delle istituzioni e dell’imprenditoria italo-russe, ha quindi ospitato il Convegno pubblico della CCIR, apertosi con la lettura da parte del Presidente della TPP FR, Sergey Katyrin, del saluto augurale rivolto dal Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, alla CCIR per l’importante traguardo dei 55 anni dalla sua fondazione.

Sergey Katyrin, Presidente della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa

Nell’esprimere tutta la sua stima per il Presidente Onorario e per il lavoro da lui svolto a capo della CCIR e a fianco della TPP FR, Sergey Katyrin ha quindi dato la parola all’Ing. Alessandrello. Questi ha ringraziato tutti per il supporto ricevuto negli anni della sua presidenza, ripercorrendo i momenti più salienti della storia della Camera. In conclusione, ha sottolineato che “lo scopo della CCIR può realizzarsi solo se basato su principi condivisi. Nel riaffermare il mio profondo credo nel valore della nostra associazione, concludo esprimendo la mia convinzione che solo attraverso un dialogo costruttivo e un costante lavoro di squadra (in cui ognuno si senta partecipe e protagonista) possa avvenire la piena valorizzazione delle risorse umane che compongono la meritevole realtà della nostra rete per una sempre maggiore incisività della sua azione, a tutti i livelli nazionale e internazionale”.

E’ stata quindi la volta del neo Presidente Vincenzo Trani di rivolgere il suo saluto alla platea. “La CCIR unisce due Paesi ed entrambi questi Paesi sono parte della mia vita. Sono in Russia già da 20 anni ed è qui che sono diventato un imprenditore” – ha affermato. Nel suo discorso ha quindi offerto il proprio punto di vista sull’importanza dalla Camera e sugli sviluppi dell’attività futura, rimarcando che uno degli obiettivi essenziali sarà l’intensificazione dei contatti tra il business regionale russo e quello italiano.

Aleksandr Grushko, Viceministro degli Affari Esteri della Federazione Russa
Pasquale Terracciano, Amb. d’Italia a Mosca

Sono intervenuti a seguire, parlando del lavoro svolto dalla CCIR nel rafforzamento e nello sviluppo degli scambi economici tra Russia e Italia, l’Ambasciatore d’Italia nella Federazione Russa, Pasquale Terracciano, ed il Viceministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Aleksandr Grushko. Entrambi hanno espresso la loro gratitudine per il lavoro svolto da Rosario Alessandrello, facendo allo stesso tempo le congratulazioni e i migliori auguri a Vincenzo Trani per il nuovo incarico ricevuto.

In chiusura dell’Assemblea è stato firmato un accordo di collaborazione tra la Camera di Commercio Italo-Russa e la Società per lo sviluppo della regione di Nizhny Novgorod. Il documento è stato firmato da Vincenzo Trani e dal Direttore Generale della società, Timur Khalitov.

Firma accordo di collaborazione tra la CCIR e la Società per lo sviluppo della regione di Nizhny Novgorod (in foto Vincenzo Trani ed il Direttore Generale della società, Timur Khalitov)

 

PROGRAMMA EVENTO
Consulta il programma dettagliato dell’evento a questo link.


PHOTOGALLERY
Visualizza l’archivio fotografico integrale sulla pagina Facebook della CCIR cliccando su questo link.


FASCICOLO CCIR


COMUNICATO STAMPA

Scarica il comunicato per la stampa, disponibile in lingua italiana e russa.


ARTICOLI PUBBLICATI SULLA STAMPA

CONTATTI
Per maggiori informazioni contattare:
Segreteria Soci CCIR – Ref. Jessica Fusi
E-mail: segreteria.soci@ccir.it
Tel.: +39 02 86995240


 

ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI e convegno pubblico
DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-RUSSA

Congress Centre, Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa (TPP RF)
Ilyinka st., 6/1, bld. 1 – Mosca

In occasione dei 55 anni dalla costituzione della Camera di Commercio Italo-Russa, l’Assemblea Generale dei Soci è stata convocata a Mosca il 4 giugno 2019.

La riunione si articolerà in due momenti: ad una prima parte, riservata ai Soci della Camera, seguirà un Convegno Pubblico alla presenza di illustri esponenti delle istituzioni e dell’imprenditoria per parte sia italiana che russa, che si profila come un imperdibile momento di incontro capace di creare opportunità di dialogo e di individuazione delle linee guida per il futuro, nei rapporti bilaterali tra i due Paesi oltre che in riferimento alle attività portate avanti dalla CCIR.

Il Convegno avrà inizio alle ore 12:00 (registrazione dei partecipanti a partire dalle 11:30). Seguiranno un lunch buffet ed una Conferenza Stampa.

new_animat Clicca qui per visualizzare il programma degli interventi, sulla base delle conferme ricevute ad oggi.

Per partecipare all’evento è richiesta la registrazione tramite application form online entro e non oltre il 30 maggio.

Per maggiori informazioni contattare:
Segreteria Soci CCIR
E-mail: segreteria.soci@ccir.it
Tel.: +39 02 86995240

Leggi il comunicato stampa e guarda la photogallery dell’Assemblea dei Soci CCIR tenutasi nel 2018!